INDIETRO

NOTIZIE FISCALI

Prorogata al 9 febbraio la scadenza per la presentazione dei dati relativi alle spese sanitarie per il 730 on line.

 


L'applicazione dell'IVA nel campo della certificazione del Medico di Medicina Generale.

A seguito dei numerosi e sempre più definitivi chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate, si può affermare che buona parte delle certificazioni rilasciate dal Medico di Medicina Generale non sono più esenti da IVA.

Versamento periodico dell'IVA

Il contribuente può scegliere fra due modalità:

  1. entro il 16 marzo per le fatture emesse nel periodo ottobre-dicembre (codice tributo 6099)
  2. entro il 16 maggio per le fatture emesse nel periodo gennaio-marzo (codice tributo 6031)
  3. entro il 16 agosto per le fatture emesse nel periodo aprile-giugno (codice tributo 6032)
  4. entro il 16 novembre per le fatture emesse nel periodo luglio-settembre (codice tributo 6033)

Nel caso di versamento trimestrale l'importo è maggiorato dell' 1% (uno per cento), che deve essere calcolato direttamente all'atto del versamento stesso.

In entrambi i casi i versamenti vanno effettuati servendosi del modulo F24. Come per gli altri tributi è ammessa la compensazione.

Nel caso l'importo dovuto sia inferiore a 25 €, il versamento può essere posticipato alla successiva scadenza.

Comunicazione dati IVA

Entro il 28 febbraio di ogni anno va fatta comunicazione all'Agenzia delle Entrate dell'attività svolta in regime di IVA.

Acconto IVA

Entro il 27 dicembre di ogni anno i soggetti che hanno optato per il versamento trimestrale devono versare un acconto pari all'88% dell'IVA versata nel quarto trimestre dell'anno precedente. Alla scadenza del 16 marzo verrà versata a saldo la differenza.

Registro fatture

Nel registro delle fatture andrà individuata una colonna dove verranno annotati gli importi (imponibile e IVA) delle fatture soggette ad IVA. Non cambia nulla per quel che riguarda le fatture esenti da IVA

(23 febbraio 2005. Marco Chicco)

Leggi la circolare dell'Agenzia delle Entrate relativa al campo di applicazione IVA

Certificati ai quali va applicata l'IVA nella misura del 22%

Un elenco dei certificati esenti e non